Cinque nuovi casi di Covid-19 a Bastia

CALCIO – I corsi si recano a Caen per sfidare il Quevilly-Rouen sabato

Quattro casi la scorsa settimana, altri cinque questo martedì. L'SC Bastia è fortemente colpito dal Covid-19 all'inizio della stagione. I cinque nuovi interessati sono tutti giocatori professionisti promossi in Ligue 2.

I primi quattro casi del club dell'isola erano già giocatori della prima squadra. Le assenze non hanno impedito ai corsi di dividere i punti con Nîmes (1-1) in apertura di campionato, a Furiani. Dovrebbe essere lo stesso sabato, a Caen, contro Quevilly-Rouen.

Focolaio di epidemia in Haute-Corse

Il protocollo LFP specifica che occorrono almeno 16 giocatori positivi per poter richiedere il rinvio di una partita, a meno che i due portieri professionisti non siano contagiati.

Annunciando nuove misure restrittive per cercare di arginare lo scoppio dell'epidemia in Haute-Corse, il prefetto del dipartimento François Ravier ha chiarito lunedì che il “paese di Bastia” è stato particolarmente colpito dalla nuova ondata di Covid-19 con un tau (. ..) Leggi di più su 20 minuti

Leggi anche:
Benfica-OM: il Marsiglia prende slancio, anche Payet
Mercato RC Strasburgo: "Il ritorno di Kevin Gameiro sembra una dichiarazione d'amore"
Girondins de Bordeaux: il Ct della Svizzera Petkovic in pole position per succedere a Gasset
Mercato OGC Nice: arriva in prestito Justin Kluivert, figlio della leggenda olandese Patrick Kluivert
PSG: Giocatori, stato d'animo, giovani… Ma cosa manca a Parigi per rompere tutto in questa stagione?